SPORT


Lecce-Genoa 2-2 FINALE

domenica 08 dicembre 2019
Lecce-Genoa 2-2 FINALE

GENOVA - Sfida delicata al Via del Mare. Nell’anticipo dell’ora di pranzo il Genoa di Thiago Motta cerca punti pesanti contro una diretta concorrente per la salvezza. Dieci punti fin qui per il Grifone, quattordici per i giallorossi.

In avanti il mister rossoblù rispolvera Pinamonti dal primo minuto con il giovane attaccante reduce dalla brillante prova in coppa Italia contro l’Ascoli dove ha realizzato due reti. Tra le file del Lecce guidato da Liverani mancheranno due ex: Lapadula e Rossettini entrambi squalificati. Ci sarà invece il greco Tachtsidis, 20 presenze nel 2015/2016 in maglia rossoblù. Il Genoa non vince in campionato dal 26 ottobre scorso quando piegò il Brescia al Ferraris. I Salentini sono invece in un buon momento di forma reduci dal pareggio in rimonta contro il Cagliari e dalla vittoria a Firenze. Arbitra Rocchi di Firenze, al Var banti di Livorno.

IL TABELLINO:

Gol: 32' Pandev, 48' pt Criscito rig, 60' Falco, 70' Tabanelli  

Ammoniti: Pajac (G), Agudelo (G), La Mantia (L), Lucioni (L), Tachsidis (L), Agudelo (G), Tabanelli (L), Pandev (G)

Espulsi: 69' Agudelo per doppia ammonizione, 77' Pandev per doppia ammonizione

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Dell'Orco, Calderoni; Majer (46 Tabanelli), Tachtsidis, Petriccione; Shakhov (59' Farias); La Mantia, Babacar (50 Falco). Allenatore Liverani.

GENOA (3-4-2-1): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Ghiglione, Schone (63' Cassata), Sturaro, Pajac; Pandev, Agudelo; Pinamonti (83' Favilli). Allenatore Thiago Motta.


Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place