CRONACA

La tempestiva chiamata al 112 ha permesso l'intervento dei militari

Invia la foto del cappio all'amico, suicidio sventato dai carabinieri di Alassio

di L.M.

venerd́ 19 febbraio 2021
Invia la foto del cappio all'amico, suicidio sventato dai carabinieri di Alassio

ALASSIO - Sventato suicidio ad Alassio grazie alla segnalazione di un amico e al tempestivo intervento dei carabinieri. La richiesta d'aiuto si è verificata intorno alle 14.30, quando al 112 è arrivata una chiamata per segnalare le intenzioni suicide di una persona, che aveva inviato all'amico, autore della telefonata, un messaggio Whatsapp e un foto del cappio di una corda. I militari si sono prontamente attivati per rintracciare la persona con intento suicida e grazie a tutte le informazioni ricevute dall’amico i militari sono arrivati giusto in tempo prima del dramma. 

L'uomo è stato rintracciato tramite il sistema di videosorveglianza, che ha aiutato i carabinieri ad individuarlo. Alla vista dei militari l’uomo ha tentato la fuga per compiere volontariamente il gesto estremo. La persona, a bordo della sua macchina, ha provato a svicolare per far perdere le sue tracce, ma alla fine è stata bloccata. Considerato il forte stato di agitazione si è reso necessario il ricovero in ospedale.

La successiva ispezione dell’auto ha permesso di rilevare la corda, già pronta per essere utilizzata, e un coltello. Davvero provvidenziale l’intervento sia dell’operatore, che è riuscito a individuare la persona a bordo della sua macchina, così come dei due carabinieri della radiomobile alassina che lo hanno rintracciato e fermato in tempo, bloccando la sua fuga e quindi il conseguente atto suicida. 



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place