SALUTE E MEDICINA

In totale sono 22 gli operatori sospesi nell'ultimo periodo

Imperia, altri 5 operatori sanitari no-vax sospesi: tra di loro un dirigente medico

di Au. B.

mercoledý 29 settembre 2021
Imperia, altri 5 operatori sanitari no-vax sospesi: tra di loro un dirigente medico

IMPERIA -  Sono cinque gli operatori sanitari dell'Asl1 Imperiese sospesi dal servizio in quanto non vaccinati. Anche questa volta si tratta di 4 dipendenti del personale e un dirigente medico.

Sono in totale 17 gli operatori già sospesi a cui si vanno aggiungere questi cinque, per un numero di 22 operatori sanitari che si sono rifiutati di fare il vaccino anti-Covid nonostante le pesanti conseguenze.

Si tratta di medici, infermieri e operatori socio sanitari, alcuni dei quali operanti nei tre ospedali della provincia di Imperia. La decisione della Asl1 di Imperia va nella direzione scelta dal governo e dalle regioni, per fronteggiare una situazione in cui una buona parte dei cittadini non si è ancora sottoposta alla vaccinazione, tanto che lo stesso presidente del Consiglio ha parlato esplicitamente di obbligo. Nel resto d'Italia si sta infatti andando nella stessa direzione.

Il totale del personale sanitario nella nostra regione è di circa 25mila operatori. Dei casi totali di personale non vaccinato in forze al sistema sanitario regionale, dati aggiornati al 9 settembre (LEGGI QUI) , il numero maggiore è a Genova: in Asl3 ci sono 31 casi, negli ospedali genovesi sono 62 in tutto. A Savona, nel territorio di Asl2, sono 46 i casi, in Asl4 sono 22 i no vax, a Imperia, ad oggi, sono 22. Solo la Asl5 spezzina non ha alcun caso di sanitari non vaccinati per scelta.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place