ECONOMIA

Il commissario Nicastro frena: "Fase complessa, la burocrazia non aiuta"

Il ministro Orlando in visita alla Piaggio Aerospace: "Parleṛ con Giorgetti per tutelare i lavoratori"

di Linda Miante

luned́ 10 maggio 2021
 Il ministro Orlando in visita alla Piaggio Aerospace:

VILLANOVA D'ALBENGA - Il ministro del lavoro Andrea Orlando ha fatto visita allo stabilimento Piaggio Aerospace a Villanova d’Albenga. "Parlerò con il ministro Giorgetti per concretizzare il futuro dell'azienda e dei lavoratori" ha rassicurato. Tra dieci giorni è previsto il termine delle valutazioni da parte del commissario straordinario Vincenzo Nicastro per la vendita del sito. Sarebbero quattro - e non cinque come proposto dalla commissione - i soggetti interessati alle trattative. Il piano migliore verrà comunicato al Ministero dello Sviluppo Economico dopo la valutazione.

"Ci sono ancora questioni critiche che devono essere affrontate e che sottoporrò al collega Giorgetti. Piaggio Aerospace è un'azienda che ha recuperato un ruolo chiave per il territorio, ora dobbiamo accompagnare l'azienda verso un bilancio solido, per tutelare i lavoratori. Il rilancio partirà da nuovi investimenti e dai finanziamenti del Recovery che avranno ricadute concrete". Queste le parole del ministro Andrea Orlando dopo l'incontro con la Rsu di Piaggio. Presenti anche i parlamentari Sara Foscolo e Paolo Ripamonti (Lega) e Franco Vazio (Pd).

Sono sette i tavoli di crisi della Liguria. In provincia di Savona Piaggio Aerospace è l’azienda che vede coinvolto il maggior numero di persone, 1100 lavoratori, e una grossa fetta di indotto. L'azienda è in bilico dal 2018: "L'ultima fase è la più complessa, anche se risolutiva. Le procedure sono aggravate dalla nostra burocrazia" ha spiegato il commissario Nicastro.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place