CRONACA

Multa automatica a chi passa quando la luce è accesa

Genova, guerra a chi 'brucia il rosso': da lunedì in funzione i quattro nuovi 'semafori intelligenti'

domenica 02 agosto 2020
Genova, guerra a chi 'brucia il rosso': da lunedì in funzione i quattro nuovi 'semafori intelligenti'

GENOVA - E' arrivato il momento. Da lunedì 3 agosto entrano infatti in funzione in quattro nuove zone di Genova i rilevatori automatici di infrazione semaforica. I dispositivi fanno la multa automatica a chi passa col rosso.

I quattro nuovi semafori sono stati installati in viale Brigate Partigiane angolo corso Aurelio Saffi; in corso Gastaldi all’incrocio con via Barrili e via Corridoni; in via Cavallotti all’incrocio con via Caprera e via Orsini e infine in via Cantore all’incrocio con via San Bartolomeo del Fossato.

Si allarga dunque la misura di controllo già presenti dallo scorso anno tra corso Europa incorocio via Isonzo e via Timavo a Genova, il secondo tra corso Torino e via Tolemaide e il terzo poco più avanti, tra corso Torino e via Invrea. La gestione tecnica di questi impianti è passata a Genova Parcheggi che ora si occupa dell'acquisto, della posa e della manutenzione ordinaria e straordinaria. Mentre l'aspetto sanzionatorio rimane totalmente in capo alla polizia locale così come prevede la legge.

Per quanto riguarda le sanzioni secondo la norma, il conducente che prosegue la marcia senza tenere conto delle segnalazioni del semaforo, viene punito con una multa da 163 a 652 euro, ma esistono delle circostanze aggravanti che possono far lievitare ulteriormente l’importo da pagare. L'art. 195 del Codice della Strada prevede che quando l’automobilista commette alcune violazioni tra le ore 22 e le 7, la sanzione da pagare aumenta fino a un terzo. Inoltre il soggetto che viene beccato dagli agenti o dall’occhio elettronico della telecamera a passare col rosso per più di due volte in un anno, rischia anche la sospensione della patente da 1 a 3 mesi. Mentre chi vìola il divieto per ben tre volte in anno, può arrivare a subire anche la revoca della patente. 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place