SPORT

Dopo un anno di assenza per via delle misure anti-pandemia

Genoa, ritorno a Neustift in sicurezza, dal 12 al 24 luglio

di Giovanni Porcella

giovedì 10 giugno 2021
Genoa, ritorno a Neustift in sicurezza, dal 12 al 24 luglio

GENOVA -  Le date sono state confermate: dal 12 al 24 luglio. Il Genoa dopo un anno di assenza per la pandemia di Covid, il Genoa torna a Neustift in Austria per il ritiro estivo della squadra. La presentazione ufficiale ha visto la presenza di Roland Volderaurer, direttore del Consorzio Turistico ValStubai, del responsabile del ritiro, Gebhard Schöepf, del direttore generale rossoblu Flavio Ricciardella e del responsabile marketing Daniele Bruzzone. Quindici anni in Tirolo è quasi un record sintomo di un Unione forte tra i rossoblu e la Valstubai.

Tutto è pronto per accogliere giocatori, staff tecnico e soprattutto tifosi in assoluta sicurezza grazie al greenpass europeo. Ma ci saranno anche a livello sanitario in loco iniziative relative a tamponi e vaccinazioni. “Come direttore vi ringrazio per l’invito alla conferenza stampa - ha detto il direttore Volderauer – e siamo molto felici quest’anno di ospitare per la quindicesima volta il Genoa in ValStubai. Amicizia e cooperazione trovano la loro continuazione, noi siamo solo felici di essere qui coi nostri amici del Genoa. Tutto il meglio per voi in tempi così difficili: sono sicuro che ci vedremo a Neustift”.In loco il genovese Aldo Sacco , il primo a credere nella potenzialità sportiva di Neustift fin dal primo ritiro, sarà il referente turistico per i genoani che andranno a seguire la formazione di Ballardini. Prezzi competitivi per il pacchetto del ritiro sia in appartamento che in hotel per vincere anche questa sfida. “I soggiorni comprendo l’accesso alle quattro cabinovie, le piscine coperte e scoperte e il trasporto pubblico per visitare non solo il ghiacciaio, ma anche la capitale della regione dello Stubai, Innsbruck – sottolinea Gebhard Schöepf – Siamo al terzo anno di un contratto triennale e abbiamo definito queste settimane col Genoa, con altre squadre che si sono poi messe in fila. Abbiamo avuto adesso la nazionale russa che si è preparata per gli Europei e tutto è andato bene. Adesso arriverà il Craiova, dalla Romania”



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place