SPORT

L'ex tecnico rossoblù parla del suo rapporto con il vertice della società

Genoa, Ballardini: "Non c’è feeling con la proprietà, impossibile il mio ritorno"

giovedì 10 ottobre 2019
Genoa, Ballardini:

GENOVA - Davide Ballardini conferma che lo scorso anno in piena corsa salvezza era stato nuovamente contattato da Preziosi. Peraltro un fatto noto, ma l’ex tecico del Genoa aggiunge anche alt ro a tuttomercatoweb: “Penso che non ci siano le condizioni per un mio ritorno perché non c’è sintonia. Non c’è feeling tra me e la proprietà».

Ballardini spiega i motivi del suo esonero che fece molto arrabbiare la tifoseria: ”Sette partite, dodici punti. Abbiamo fatto di seguito trentacinque partite ufficiali e realizzato cinquantatré punti. Credo che sia stato fatto un lavoro straordinario per la realtà del Genoa dell’ultimo periodo considerata la media punti della squadra prima e dopo e di noi. Comunque saremo sempre grati al presidente del Genoa perché ci ha fatto lavorare in una città e in una società che da delle emozioni straordinariamente forti. Il feeling l’ho avuto con la squadra e con chi l’amava”.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place