CRONACA


Falegnameria espropriata, in attesa della Gronda i sei lavoratori saranno ricollocati

giovedý 28 marzo 2019
Falegnameria espropriata, in attesa della Gronda i sei lavoratori saranno ricollocati

GENOVA - Verso la soluzione la vicenda che ha coinvolto la Falegnameria Voltrese, impresa espropriata nel marzo del 2018 per consentire le opere di costruzione della Gronda autostradale di Genova.

Lavori tuttora in stand-by, ma che, grazie all’intesa siglata oggi con Regione Liguria e Autostrade per l’Italia potrà veder ricollocati i sei lavoratori a carico.

Questi rientreranno nell’ambito delle opere in corso in Liguria, in cantieri già esistenti o in procinto di partire, in attesa che inizino le operazioni che riguarderanno la Gronda.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place