CRONACA


Cisterna a fuoco in un autolavaggio, attimi di paura a Ronco Scrivia

giovedý 18 luglio 2019



RONCO SCRIVIA - Forte esplosione all'altezza del casello di Ronco Scrivia, sulla A7. Per cause ancora da accertare, la cisterna di un Tir è saltata in aria all'interno di un autolavaggio. I testimoni hanno parlato di una forte esplosione che ha subito provocato un'alta nube di fumo che preoccupa i residenti. Non ci sono feriti né intossicati, gli operai che stavano lavorando in quel momento hanno tutti rifiutato il soccorso del personale sanitario. Sul posto i vigili del fuoco hanno provveduto a spegnere il rogo. L'autostrada A7 nel tratto compreso tra Busalla e Ronco Scrivia in direzione Nord è rimasta chiusa dalle 9,30 alle 11.30. Una volta spento l'incendio e messa in sicurezza l'area il tratto è stato riaperto. Pesanti i disagi durante la chiusura dove si sono formati fino a nove chilometri, poi lentmente il traffico è tornato alla normalità 

- L'ESPLOSIONE: 

All'interno della cisterna era presente il pentano, un particolare tipo di gas infiammabile, che durante le operazioni di bonifica e lavaggio della cisterna ha preso fuoco per cause ancora in via di accertamento. Successivamente, una probabile dispersione dei residui del prodotto si è infiltrata nella caditoie del piazzale provocando una seconda contenuta fiammata.  

 A Primocanale il sindaco di Ronco Scrivia Rosa Oliveri spiega. "Dalle informazioni che ho ricevuto da carabinieri e polizia municipale non ci sono feriti nè intossicati, quello che preoccupa è la fitta nube di fumo che si è levata sulla fabbrica".  Sul posto i tecnici Arpal al lavoro per effettuare i rilievi utili a valutare la situazione ambientale.


Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place