CRONACA


Ecco la proposta di Liguria Popolare per cambiare la legge regionale

giovedì 01 agosto 2019
Ecco la proposta di Liguria Popolare per cambiare la legge regionale

GENOVA - Liguria Popolare propone una nuova legge elettorale per la Liguria

La proposta di legge sarà presentata a breve dal Gruppo regionale Liguria Popolare che entra, così, nel dibattito avviato qualche settimana fa dal presidente della giunta Giovanni Toti per adottare, prima della scadenza della decima legislatura, una riforma elettorale tutta ligure.

"Abbiamo avanzato questa proposta – dichiara Andrea Costa – nella convinzione che possa rappresentare uno spunto di riflessione all’interno dell’Assemblea legislativa per arrivare, prima delle elezioni regionali, ad un risultato che sia il più condiviso possibile". Il primo punto della proposta è l’abolizione del listino: "Liguria Popolare – spiega Andrea Costa - è un movimento nato sul territorio, che ha fatto proprio del radicamento sul territorio il centro della propria attività politica e, proprio per questo, intendiamo misurarci con il giudizio diretto dei nostri concittadini".

La seconda novità assoluta, anche rispetto alle proposte emerse finora, è l’introduzione delle tre preferenze per la parità di genere: "Rispetto alle due preferenze – riprende Costa - questa opzione garantisce davvero le possibilità di scelta dell’elettore che, altrimenti, sarebbe vincolato a due soli nomi. Del resto la nostra proposta è già sperimentata, con successo, anche nella formazione del Parlamento Europeo".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place