CRONACA

Ex amministratore di Pasticceria Svizzera, indagini della polizia

Crac Qui!Group, la Procura di Genova apre un'inchiesta sul suicidio di Becchetti

martedì 08 ottobre 2019
Crac Qui!Group, la Procura di Genova apre un'inchiesta sul suicidio di Becchetti

GENOVA - La procura di Genova ha aperto un fascicolo per istigazione al suicidio sulla morte di Stefano Becchetti, collaboratore del patron della Qui!Group, azienda di buoni pasto protagonista di un crac da 325 milioni, ed ex amministratore di Pasticceria Svizzera.

L'uomo si è tolto la vita lanciandosi dal viadotto del Turchino, sulla A26. Becchetti era indagato per il crac della società di Fogliani e, a quanto si apprende, avrebbe dovuto essere sentito nei prossimi giorni. Sulla sua morte indaga la polizia stradale e la Guardia di finanza. L'obiettivo è capire se ci siano state pressioni che abbiano spinto Becchetti al gesto estremo. Sequestrato il telefonino dell'uomo.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place