SALUTE E MEDICINA

Dal 3% di tamponi positivi a inizio ottobre ora siamo al 20-25%

Covid, prof. Icardi: "Verso il raddoppio di casi nelle prossime due settimane"

di Tiziana Oberti

venerdė 23 ottobre 2020



GENOVA - “Nelle prossime due settimane il numero di casi potrebbe essere il doppio di quelli che vediamo oggi”. Così il professor Giancarlo Icardi, direttore della clinica di igiene del Policlinico San Martino di Genova, in prima linea contro l’epidemia dai primi giorni ipotizza un aumento di casi nei prossimi giorni basandosi sui numeri.

“Da una calma piatta di fine settembre – spiega Icardi - siamo passati a un 3% di tamponi positivi nella prima settimana di ottobre, per arrivare oggi a un 20-25% di tamponi positivi sui primi tamponi che facciamo quindi quelli cosiddetti di prima battuta quindi i casi non possono che aumentare”.

Ma qual è la situazione ligure? “Il contagio è di elevata forma epidemica sostanzialmente un po' in tutta Italia, ce lo dicono i numeri, e la Liguria non fa eccezioni anzi è una delle regioni in questo momento più colpite: in rapporto al numero di abitanti abbiamo una circolazione veramente elevata di virus e questo spiega per quale motivo siamo sempre a rincorrere casi, contatti, tracciare proprio perché stiamo cercando di arginare questa fase epidemica”.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place