SALUTE E MEDICINA

Quasi 40 contagiati, ma asintomatici

Covid, cluster in Rsa di Sanremo: un'infermiera era stata male

sabato 02 gennaio 2021
Covid, cluster in Rsa di Sanremo: un'infermiera era stata male

SANREMO - Bilancio covid preoccupante nella rsa Casa Serena in frazione Poggio, a Sanremo. Trentasei degenti e tre operatori sono risultati positivi ai test effettuati dopo i controlli scattati a fine anno, quando una operatrice si è sentita male. "Sono praticamente tutti asintomatici - spiega il vicesindaco e assessore ai Servizi sociali di Sanremo Costanza Pireri. A parte un'operatrice risultata positiva a fine anno, dalla quale è scattato il monitoraggio del personale e di tutti i pazienti".

L'infermiera aveva la febbre, si è sentita male ed è stata sottoposta ad accertamenti ed è quindi emersa la sua positività al covid. L'Asl 1 imperiese è subito intervenuta, anche attraverso unità Gsat (o Usca), per circoscrivere il cluster e ha completato oggi di effettuare il tampone a tutti operatori sanitari e non della struttura, un centinaio in tutto. Erano già stati sottoposti al test i circa 130 degenti, ospitati attualmente nella struttura.

"Abbiamo subito creato un reparto Covid all'interno di Casa Serena, uno per i contatti stretti dei positivi e un terzo per gli altri degenti, che non hanno avuto a che fare con i contagi. L'amministrazione è molto attenta e sta cercando di porre in atto, assieme al direttore sanitario e in collaborazione con l'Asl, le azioni atte a monitorare la situazione" conclude l'assessore. 

Risulta intanto stabile la situazione alla rsa Don Orione di Sanremo, dove nelle scorse settimane erano risultati positivi circa quaranta degenti.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place