SALUTE E MEDICINA

Un modo per ridurre i contatti ed evitare le code

Covid-19, a Genova Voltri mascherine e gel si ritirano al distributore automatico

di Tiziana Oberti

giovedý 10 settembre 2020



GENOVA - Mascherine e gel igienizzante senza fare la coda in farmacia? A Genova Voltri si può grazie all’intraprendenza e all’ ingegno del dottor Edoardo Schenardi che già durante il lockdown aveva trasformato un distributore automatico,di quelli che spesso si trovano nelle stazioni per il deposito bagagli, in un aiutante-farmacista. Il successo è stato tale che ora a pochi giorni dall’inizio della scuola l’idea è stata quella di farlo diventare anche un distributore anti-covid con mascherine e gel.

Servizio attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette – spiega il dott. Schenardi – si può richiedere o solo le mascherine chirurgiche o solo il gel oppure il kit mascherina più gel in modo che avendo anche al liceo Lanfranconi qui vicino, dove ci sono oltre 500 studenti, chi se le fosse dimenticata prima di entrare a scuola o prima di salire sul bus possa venire qui pagare con la carta di credito o con il bancomat senza dover tornare a casa oppure privarsi di andare al ristorante o di entrare in un negozio per averla dimenticata o rotta. Le mascherine chirurgiche sono in vendita al prezzo di legge cioè 10 mascherine per 5 euro”.

Un aiuto quindi non solo per i farmacisti ma anche per gli sbadati. Il suo utilizzo è semplicissimo: si inserisce il codice del prodotto, si paga con carta e si ritira in pochi secondi. Un modo per cercare di ridurre l’accesso in farmacia per diminuire i rischi legati al contatto sociale a cui il dottor Schenardi ha dato anche un nome: Giorgio, in onore di San Giorgio, simbolo di Genova.

E chissà che altre farmacie non seguano l'esempio del dottor Schenardi da sempre all'avanguardia per l'utilizzo delle nuove tecnologie. 



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place