CRONACA

Nel giorno del Black Friday, non il solito corteo

Climate Strike, a Genova doppia iniziativa su cambiamenti climatici e consumismo

giovedì 28 novembre 2019
Climate Strike, a Genova doppia iniziativa su cambiamenti climatici e consumismo

GENOVA -  Per il quarto Climate Strike, ovvero lo sciopero globale per il clima, previsto venerdì 29 novembre, a Genova sono due le iniziative parallele che sono state organizzate dagli attivisti di Fridays for Future Genova. La prima, in collaborazione con l’Università di Genova, è una conferenza aperta a tutta la cittadinanza sul rapporto fra consumismo e cambiamenti climatici. “Abbiamo scelto di affrontare questo tema perchè nella stessa giornata si tiene il Black Friday, espressione evidente del consumismo sfrenato dei nostri giorni”, spiegano in una nota. "Riteniamo quindi che sia particolarmente significativo proporre in tale data un invito ad acquistare con maggior consapevolezza, coscienti delle ricadute che le nostre azioni possono avere sull'ambiente e sulla vita degli uomini".

L’incontro si terrà nella sala Quadrivium del Centro Convegni di Genova, a partire dalle 14 e 30. Interverranno: Luca Banfi, Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale - Scuola di Scienze matematiche, fisiche e naturali, Renata Morbiducci, Dipartimento di Architettura e Design - Scuola Politecnica; Alberto Girani, Dipartimento di Scienze della Formazione - Scuola di Scienze Sociali. Lo scopo è quello di ascoltare delle voci autorevoli che presentino, nell'ambito dei vari settori di ricerca, le principali criticità legate a questo tema e le possibili soluzioni.

In contemporanea ci sarà uno stand informativo e un sit-in in piazza Matteotti per sensibilizzare l'opinione pubblica sulle tematiche ambientali. Niente corteo questa volta "per motivi di sicurezza, dato che sarà presente il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e viste anche le problematiche che ci sono state nella nostra regione", spiega Fabio. "A questo proposito, gli ultimi eventi accaduti con questa prolungata ondata di maltempo purtroppo sembrano darci ragione: la politica è impreparata ad affrontare i cambiamenti climatici, servono maggiori investimenti e un rinnovamento nel settore dei trasporti di merci e persone". 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place