CRONACA

Carrozzieri in piazza contro le liberalizzazioni, corteo in centro

giovedý 23 febbraio 2012
Carrozzieri in piazza contro le liberalizzazioni, corteo in centro

GENOVA - "Per la vera libertà di scelta e di impresa". Con questa motivazione una 70-ina di carrozzieri genovesi danno vita questa mattina ad un corteo di macchine di cortesia da piazzale Kennedy a via Roma dove ha sede la Prefettura tra le 9.30 e le 12. L'obiettivo della categoria è chiedere l’abolizione dell’articolo 29 sulle liberalizzazioni, che autorizza le compagnie di Assicurazione a ridurre   del 30% il risarcimento del danno qualora l'automobilista non si rivolga a una  carrozzeria di loro fiducia. "Tutto questo - si legge in una nota - è un attacco inaudito a due  libertà:  quella del consumatore che deve essere libero di scegliere dove farsi riparare il proprio veicolo e di avere fiducia nel carrozziere che meglio crede;  quella dell'impresa che deve essere libera di proporre alla propria clientela l'offerta migliore senza costrizioni e ricatti di chi poi materialmente risarcirà il danno (le compagnie assicuratrici)".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place