CRONACA

Promesse non mantenute: sulla A10 ancora attivo il cantiere, viabilità in tilt

Caos Autostrade, Regione Liguria: "Il piano smobilitazione cantieri parte male"

di E.P.

venerd́ 07 maggio 2021
Caos Autostrade, Regione Liguria:

GENOVA - Promesse non mantenute: dalla Regione arriva la condanna ad Autostrade che non ha smantellato, come invece aveva dichiarato nel corso delle videoconferenza solo due giorni fa, uno dei cantieri della lista messa nero su bianco (LEGGI QUI).

Il cantiere incriminato è quello sulla A10, che questa mattina dall'alba ha messo in ginocchio tutta la viabilità del ponente genovese. I chilometri erano 8, poi 12, e non accennano a diminuire (LEGGI QUI).

“Contrariamente agli impegni assunti nei giorni scorsi, questa mattina Società Autostrade ci ha comunicato che a seguito di una vasta difettosità riscontrata nella galleria Provenzale il cantiere sulla A10 tra Genova Aeroporto e Savona che doveva essere rimosso non verrà smobilitato. Appare incredibile che, a due giorni di distanza da un piano di smobilitazione dei cantieri questo venga disatteso”, dichiarano in una nota congiunta il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone.

Nulla di nuovo ancora una volta per Primocanale che con forza continua a denunciare la situazione e la necessità, in questi giorni, che Regione Liguria si faccia carico di controllare che le promesse autostradali vengano mantenute.

“Il piano di smobilitazione dei cantieri sulle tratte liguri parte male dunque – continua la nota - il primo cantiere che doveva essere rimosso, secondo l’impegno assunto nei giorni scorsi da Autostrade e liberato a partire da ieri sera presenta problemi e ora ci ritroviamo paralizzati nel Nodo Genovese”.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place