CRONACA

Ora si parla del 2 agosto

Caos autostrade in Liguria, slitta ancora riapertura delle due corsie

mercoledý 29 luglio 2020
Caos autostrade in Liguria, slitta ancora riapertura delle due corsie

GENOVA - Slitta ancora la riapertura delle due corsie lungo le autostrade della Liguria. Il ministro alle infrastrutture Paola De Micheli nell'ultimo dei suoi annunci aveva indicato la giornata di ieri martedì 28 luglio. Poi la comunicazione di Autostrade per l'Italia che spiegava che entro oggi, mercoledì 29 luglio, termineranno le ispezioni lungo le gallerie della rete. I cantieri invece verranno via via eliminati entro il 2 agosto. Quindi di fatto ancora un ritardo rispetto all'indicazione data dal ministro alle Infrastrutture lo scorso 21 luglio a Genova.

Nel dettaglio, sulla A26 conclusione delle attività di ispezione entro il 29 luglio. Riapertura a 2 corsie entro il 2 agosto. In A10 conclusione delle attività di ispezione entro il 29 luglio. Riapertura a due corsie entro il 2 agosto. Sulla A7 conclusione delle attività di ispezione entro il 29 luglio. Riapertura a due corsie entro il 2 agosto, tranne che sui viadotti Scrivia Busalla e Mereta per limitazioni già presenti e non dipendenti dalle attività di ispezione e manutenzione in galleria. Pianificata la realizzazione, indicativamente per la metà di agosto in concomitanza con i giorni di sospensione del transito dei mezzi pesanti da e verso il Porto di Genova, di attività di manutenzione nella galleria Monte Galletto Nord. In A12 conclusione delle attività di ispezione entro il 29 luglio. Sono attualmente in corso le attività di manutenzione su 7 gallerie della A12, la riapertura dell’autostrada a 2 corsie verrà progressivamente attuata tra il 2 e il 4 agosto. Intanto una quindicina di tecnici e responsabili dei cantieri sono stati sentiti in questi giorni come persone informate dei fatti nell'ambito dell'inchiesta sulle ispezioni nelle gallerie (LEGGI QUI).

"Questa mattina i liguri, secondo le promesse del ministro De Micheli e di Autostrade, mettendosi in viaggio, avrebbero potuto dire: oh finalmente! Invece questa mattina, per l'ennesima volta, i liguri si sono svegliati, hanno visto la situazione del traffico e sconsolati hanno detto: ancora? Ma basta!", il commento del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. "Vedere buona parte dei cittadini passare dalla rabbia a una sorta di rassegnazione, a tratti ironica, è una cosa avvilente e sintomo che chi è artefice di tutto quel che accade sulla nostra rete autostradale sta sbagliando. I liguri sono stanchi di continui posticipi per un ritorno alla normalità. La Liguria non può essere abbandonata", ha concluso il governatore.

I disagi proseguono quindi lungo il nodo autostradale genovese. In A12, in particolare, si sono registrati fino a quattro chilometri di coda tra Recco e Genova est, in direzione Genova. In A10 fino a tre chilometri tra Varazze e Arenzano. In A7 fino a tre i chilometri di coda, in direzione Milano, tra Genova Sampierdarena e il bivio A7/A12 Genova-Livorno. In A12, coda fino a due chilometri, in direzione Genova, Genova est e il bivio A12/A7 Milano-Genova.

CHIUSURE TRA 29 E 30 LUGLIO

A7 - tratto chiuso tra Genova Ovest e il bivio A7/A12 dalle ore 22:00 alle ore 06:00 dal giorno 29/07/2020 al giorno 30/07/2020 per lavori Entrata consigliata verso Milano: Genova Bolzaneto.

A10 - tratto chiuso tra Arenzano e il bivio A10/A26 dalle ore 22:00 alle ore 06:00 dal giorno 29/07/2020 al giorno 30/07/2020 per lavori Entrata consigliata verso Genova: Genova Pra'. Uscita consigliata provenendo da Ventimiglia: Arenzano.

A12 - tratto chiuso tra Recco e Rapallo dalle ore 01:00 alle ore 05:00 dal giorno 30/07/2020 al giorno 30/07/2020 per lavori Entrata consigliata verso Livorno: Rapallo.

A26 - tratto chiuso tra Ovada e il bivio A26/A10 dalle ore 00:00 alle ore 06:00 dal giorno 30/07/2020 al giorno 30/07/2020 per lavori Entrata consigliata verso Genova Voltri: Genova Pra' su A10 Genova-Ventimiglia. 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place