CRONACA

Sono un pulcino di Papua e tre di Magellano

All'Acquario si schiudono le uova covate dai pinguini: 4 pulcini vedono la luce

di Eva Perasso

lunedý 12 luglio 2021



GENOVA -  Tra giugno e luglio sono nati all'Acquario di Genova 4 pulcini di pinguino: sono un Papua e tre Magellano, le cui uova si sono dischiuse rispettivamente il 2 luglio (il Papua) e nel mese di giugno i tre Magellano.

I piccoli stanno vivendo il delicato e dolce momento della protezione del nido, accuditi da mamma e papà che non li lasciano mai soli in contemporanea e che portano loro cibo in quantità per farli crescere e poter presto abbandonare quel calore e dare il primo colpo di pinne per una bella nuotata con i loro compagni.

Uno spettacolo meraviglioso per grandi e piccini in visita all'Acquario in questi giorni: se il piccolo Papua già si fa notare nel suo nido all'interno della vasca dei pinguini, facendosi ammirare mentre riceve il cibo dal becco dei genitori, ancora invece non è possibile vedere i tre Magellano. Per ammirarli occorrerà attendere che escano dal nido verso la fine di agosto.

Il pulcino di Papua ha un papà famoso: si tratta di Kowalski, il primo Papua nato all'Acquario di Genova, era il 2017. Kowalski è così diventato papà per la prima volta, mentre la mamma si chiama Rosi, classe 2006.

I Papua vengono svezzati per un periodo tra gli 80 e i 90 giorni, poi fanno la prima muta e acquisiscono le piume impermeabili per poter nuotare. Curiosità: finché non verrà fatto il test del DNA prelevando una piuma dopo la muta non si saprà il sesso di questo piccolo pulcino.

E' simile la crescita dei pinguini Magellano: per i tre le cui uova si sono schiuse a metà giugno, dopo la cova delle uova i genitori continuano a nutrirli passando loro il cibo dal becco. A seconda di qualità e quantità del cibo poi diventeranno indipendenti tra le 9 e le 17 settimane di vita, faranno dunque la muta diventando dei classici colori bianco e nero e anche per loro arriverà l'atteso momento del battesimo dell'acqua.

Galleria fotografica




I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place