PORTI E LOGISTICA

Attesi oltre 26mila visitatori

Al Mets di Amsterdam la Liguria Ŕ protagonista

di Matteo Cantile

martedý 19 novembre 2019



AMSTERDAM - Si è aperto questa mattina alla fiera di Amsterdam il Mets Trade 2019, il grande appuntamento internazionale dedicato alla componentistica e agli accessori per la nautica.

Ucina Confindustria Nautica ha organizzato una collettiva italiana di altissimo livello, con le migliori aziende del nostro paese chiamate a rappresentare il nostro “saper fare”. Nel padiglione dedicato all’Italia sono molte anche le aziende provenienti dalla Liguria, la regione in cui è più forte l’impatto positivo dell’economia del mare.

Al Mets 2019 sono attesi circa 26mila visitatori: saranno in gran parte buyer dei più importanti cantieri a livello internazionale, presenti ad Amsterdam per toccare con mano le ultime novità e scoprire le tendenze della componentistica applicata alla nautica. Dai portelli ai radar, dalle maniglie alle sedie, tutto ciò che serve ad andar per mare è presente al Mets.

“Siamo molto felici di partecipare a questo grande evento”, ha detto il presidente di Icomia e vicepresidente di Ucina Andrea Razeto, intervenuto nel Breakfast Meeting, il primo appuntamento di giornata al Mets.

“Come Icomia lavoriamo attivamente per aiutare le aziende sui mercati di tutto il mondo nonostante il momento non sia pienamente positivo, con una contrazione del Pil e con le incertezze provocate in Europa dalla Brexit”.

Dopo il Breakfast meeting iniziano ufficialmente gli eventi del Mets che, questa sera al Maritime Museum di Amsterdam, premierà le

migliori aziende dell’anno nel settore della nautica nell’importante Boat Builders Awards 2019.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place