POLITICA

Lunedý appuntamento a Matera per la creatura di Toti

'Cambiamo!', il tour del movimento al via: "Una nuova pagina per i moderati"

sabato 31 agosto 2019
'Cambiamo!', il tour del movimento al via:

GENOVA - ''Lunedì inizierà il tour di 'Cambiamo!', il movimento del governatore della Liguria Giovanni Toti, in tutta Italia". E' il consigliere regionale del Lazio, Pasquale Ciacciarelli, di Cambiamo! ed ex azzurro di Forza Italia, a tenere il conto alla rovescia della nuova creatura politica di ispirazione totiana. "Abbiamo scelto come città di partenza Matera, capitale europea della cultura, simbolo di una rinascita che noi auspichiamo anche per l'intera area moderata, per la quale e con la quale è nato questo ambizioso progetto", spiega Ciacciarelli.

"In Forza Italia non ci è stato permesso di dire la nostra, di attuare quel cambiamento necessario ed invocato dai nostri elettori, per questo si è reso necessario un cambio di passo, abbiamo traslato i nostri ideali su un altro movimento, ancora tutto da costruire, che caratterizzerà le proprie fondamenta su due pilastri fondamentali: merito e primarie", prosegue il consigliere regionale.

Al movimento fondato da Giovanni Toti "hanno aderito molti amministratori. E tanti altri mi stanno contattando in queste ore per farlo. Si respira tanto entusiasmo attorno a questa nuova sfida. Dopo Matera faremo molte tappe al Sud, per poi ritrovarci tutti insieme in una grande convention dei moderati a Milano nelle prossime settimane", sottolinea Ciacciarelli.

'Cambiamo!' è un contenitore nuovo che si colloca nell'area moderata di centrodestra. "Aspetta solo di essere riempito dall'impegno, e dalla voglia di fare politica dei tanti che in questi anni non si sono più riconosciuti in Forza Italia, un partito che da faro liberale, ha perso totalmente la bussola dopo il Patto del Nazareno con il Pd, negando gli errori commessi e non puntando su una rigenerazione nei volti e nei contenuti", puntualizza il consigliere regionale. 

La nuova avventura che coinvolge alcuni ex di Forza Italia è vista come fumo sugli occhi dal fondatore del movimento 'azzurro'. "Quella di Silvio Berlusconi è stata una bella storia, per lui resterà sempre immutata la stima di tutti noi, ma è arrivato il momento di scrivere una pagina nuova", ha concluso Ciacciarelli, pronto per iniziare la nuova avventura per portare avanti l'idea di centrodestra propria di Giovanni Toti.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place