Cultura e spettacolo

Approfondimenti sui film in sala a cura del Gruppo Ligure Critici Cinematografici
1 minuto e 34 secondi di lettura

L’appuntamento, per gli appassionati, è una piacevole consuetudine: lunedì 10 gennaio alle 17.30 torna nella sala della Società Ligure di Storia Patria (al pianterreno di Palazzo Ducale) la ‘Stanza del cinema’, iniziativa a cura del Gruppo Ligure Critici Cinematografici, per parlare dei titoli usciti in sala e proporre approfondimenti su temi e personaggi della storia della settima arte. 

In questa circostanza Furio Fossati e Massimo Lechi affronteranno i principali titoli usciti a Genova tra dicembre e la prima settimana di gennaio, una selezione che consente di ripercorrere anche il Festival di Cannes e la Mostra di Venezia. Provengono infatti dalla CroisetteScompartimento numero 6’ di Juho Kuosmanen e ‘Un eroe’ di Asghar Farhadi, - vincitori ex aequo del Gran Premio Speciale della Giuria - mentre al Lido sono stati presentati ‘Illusioni perdute’ di Xavier Giannoli tratto da ‘La commedia umana’ di Balzac e ‘Nowhere Special - Una storia d’amore’ di Uberto Pasolini. 

Ma ovviamente c’è anche dell’altro perché la stagione dei premi – Golden Globe e Oscar – si avvicina e il pubblico genovese ha avuto la possibilità di vedere alcuni dei più agguerriti candidati quanto meno alle nomination come ‘Don’t Look up’ di Adam McKay, ‘House of Gucci’ di Ridley Scott e il ‘West Side Story’ firmato da Steven Spielberg. Completano la selezione la commedia spagnola ‘Il capo perfetto’ di Fernando León de Aranoa, il ritorno di Zhang Yimou con ‘One Second’ e due pellicole provenienti dal mondo del fumetto: l’ultimo capitolo della trilogia Marvel dedicata all’Uomo Ragno, ‘Spider-man: No Way Home’ e il nuovo adattamento per il grande schermo di ‘Diabolik’ dei Manetti Bros.

L’ingresso è libero ma gli spettatori dovranno essere muniti di Super Green Pass e indossare la mascherina. Dato il numero limitato di posti, gli organizzatori invitano a prenotare inviando un’e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.o lasciando un commento sulla pagina Facebook Gruppo Ligure Critici SNCCI.