Cronaca

Un ragazzo è caduto in mare questo pomeriggio a Quinto, nel levante di Genova, davanti al depuratore e ha rischiato di annegare. Il pronto intervento di un altro giovane minorenne, presente sul posto, gli ha salvato la vita, prima dell'arrivo dei medici del 118 e dei vigili del fuoco che hanno completato il soccorso.

Il soccorritore aveva sentito gridare e si è precipitato prima a piedi e poi tuffandosi sul luogo dove l'altro ragazzo stava annegando, traendolo a riva prima dell'intervento dei medici del 118 e dei vigili del fuoco. Il ragazzo che rischiava di annegare è stato rianimato e intubato a riva prima di essere portato in codice rosso all'ospedale San Martino