Cronaca

Normali controlli del territorio della guardia di finanza di Sarzana al casello autostradale svelano il trasporto di grandi quantità di droga: fermato un cittadino albanese i 28 anni, sono stati sequestrati oltre 6 kg di cocaina purissima per un valore, tagliata e sul mercato, di oltre 1 mln e mezzo di euro.

A insospettire i militari è stato l'atteggiamento dell'albanese, agitato e impaziente, che era alla guida di un furgone con targa spagnola. Una volta uscito dal casello e fermato, i finanzieri hanno dato il via libera al cane antidroga che ha subito 'puntato' il cassone vicino al pianale del furgone. Così gli agenti della guardia di Finanza hanno individuato un doppiofondo, ricavato artigianalmente nella parte metallica del pianale dove era nascosta una borsa contenente 7 involucri in nylon termosaldati e sottovuoto, impregnati di grasso sintetico per veicoli, utilizzati solitamente per distrarre il fiuto dei cani anti-droga.

All'interno degli involucri è stata trovata la droga: 6 kg e150 grammi di cocaina purissima, che è stata sequestrata assieme al furgone utilizzato per il trasporto. Il conducente, con numerosi precedenti specifici, è stato arrestato e accompagnato presso la casa circondariale di Massa. La droga, connotata da un altissimo grado di purezza, rivenduta al dettaglio avrebbe fruttato circa 1 milione e mezzo di euro.

 

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 30 Novembre 2021

Savona, due arresti per spaccio di droga nel weekend

SAVONA - Si intensifica la lotta allo spaccio. La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Savona ha messo a segno due arresti nell'ultimo weekend: si tratta di un ventiseienne italiano ed un trentacinquenne marocchino. Il primo è stato fermato in via Loreto Vecchia a Savona, durante un contro
Venerdì 26 Novembre 2021

Sanremo, droga e corruzione: arrestato l'assistente capo Borea

SANREMO - Shock tra Le mura del commissariato. L'assistente capo Christian Borea, accusato di corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio e concorso in attività di spaccio di sostanze stupefacenti è stato arrestato ed attualmente si trova agli arresti domiciliari. La lente d'ingrandimento degli
Venerdì 26 Novembre 2021

Conferenza sulla droga a Genova, la ministra Dadone: "Dobbiamo abbandonare i pregiudizi"

GENOVA - Impatto sulle carceri, presa in cura al loro interno, prevenzione e formazione. Questi gli argomenti che verranno discussi alla Conferenza nazionale sulla droga, che si terrà questo sabato a Genova. Per l'occasione è arrivata nel capoluogo la ministra Fabiana Dadone: "I temi saranno quelli