Cronaca

36 secondi di lettura

Non è la prima volta che il locale, che offre cucina etnica e si trova a Genova Sampierdarena, chiude per le scarse condizioni igieniche. E' successo nuovamente dopo una sospensione della licenza a novembre scorso e una multa a marzo per motivi igienici.

Il locale, che si trova in piazza Vittorio Veneto, ha ricevuto nuovi controlli da parte della polizia del commissariato di Genova Cornigliano e poi degli operatori di Asl3.

Le condizioni igieniche trovate mostravano gravi carenze igieniche: sporcizia dilagante, sacchi della spazzatura abbandonati sui banconi, attrezzatura sporca, alimenti malconservati, numerosi scarafaggi.

Le condizioni riscontrate hanno reso necessaria l’immediata chiusura dell’esercizio, con sanzione penale e sequestro degli alimenti. Il titolare della licenza è stato sanzionato complessivamente per oltre 6.000 euro.