Cronaca

I due sono stati trovati in possesso uno di 100 dosi di sostanze stupefacenti e l'altro di denaro contante
1 minuto e 0 secondi di lettura

GENOVA - Nascondono in casa quasi un chilo di cocaina. Sono stati arrestati dagli agenti del nucleo antidegrado-reparto sicurezza urbana della Polizia locale che li ha fermati ieri un cittadino del Senegal e uno del Gabon.

I due sono stati trovati in possesso uno di 100 dosi di sostanze stupefacenti e l'altro di denaro contante. Per questo è scattata la perquisizione domiciliare. Il fatto è avvenuto in via Vesuvio, nel quartiere di Oregina, durante un'operazione della pattuglia "Aquile rsu" di contrasto dello spaccio. L'attività pregressa aveva permesso di sapere che i due dimoravano nella vicina via Capri e che utilizzavano l'escamotage di tenere uno lo stupefacente e l'altro i soldi.

Nella perquisizione della loro abitazione sono stati trovati 800 grammi di cocaina purissima per un valore di vendita al dettaglio stimato in oltre 100mila euro, altre dosi già confezionate, un bilancino, un fornello a gas, materiale per il taglio della sostanza pura e per il confezionamento dello stupefacente. Sotto i cuscini di un divano sono state trovate banconote in piccolo taglio che, con le altre tenute nel portafogli, hanno raggiunto la somma di 6.100 euro, cifra di cui non è stata fornita alcuna giustificazione. Gli uomini sono stati arrestati e accompagnati alla casa circondariale di Marassi.

ARTICOLI CORRELATI

Giovedì 13 Luglio 2023

La storia di Sandro: "Da solo in una malga a 1200 metri, così ho cambiato vita"

https://www.youtube.com/embed/Fu2teyOhnuE  
Giovedì 13 Luglio 2023

A12, Giampedrone: "Pronto piano protezione civile per il weekend"

Dopo l'ispezione dei periti nella galleria chiusa per incendio in A12, la speranza è che entro il fine settimana parte della viabilità venga riaperta per scongiurare le lunghe code e i disagi altamente probabili a causa del grande afflusso di auto. Le misure per gestire una situazione di criticità s
Mercoledì 19 Luglio 2023

Pitbull azzanna bimbo, l'addestratore cinofilo: "Serve patentino per padroni"

"In Liguria c'è un emergenza per cani aggressivi. Ormai in Liguria tutti i giorni leggiamo di aggressioni soprattutto da parte di cani del gruppo Terrier" spiega Ivan Schmidt
Venerdì 14 Luglio 2023

Ha 18 chili di droga in casa, arrestato addetto alle pulizie

L'uomo, 64 anni, lavorava in una comunità per senza fissa dimora
Lunedì 03 Luglio 2023

Genova, occupano casa popolare per spacciare e nascondere la droga

Con queste accuse due uomini sono stati arrestati dalla polizia per spaccio di stupefacenti
Venerdì 16 Giugno 2023

Energia pulita, c'è il via libera: alla Spezia nascerà una "valle dell'idrogeno"

Il Comune della Spezia ed Enel hanno firmato un protocollo d'intesa per la riconversione dell'area dell'ex centrale termoelettrica Eugenio Montale. L'obiettivo è quello di arrivare a produrre 134 tonnellate annue di idrogeno