Cronaca

GENOVA - Proseguono i controlli per mascherine e green pass in tutta la Liguria, in seguito all'emanazione da parte del Governo del decreto Natale, che ha introdotto nuove restrizioni. Una delle più importanti riguarda sicuramente l'obbligo di indossare la mascherina ffp2 sui mezzi di trasporto pubblici, per cui ieri è arrivata un'importante novità: il prezzo del dispositivo respiratorio verrà infatti calmierato e ciascuna mascherina costerà al massimo 75 centesimi.

Le altre novità riguardano l'obbligo di indossare i dispositivi respiratori all'aperto, anche in zona bianca, e l'obbligo di super green pass, ottenibile quindi solo col vaccino o con la guarigione dalla malattia e non col tampone, per consumare all'interno di bar e ristoranti, anche al bancone.

Sui 1806 controlli eseguiti nella giornata di ieri a Genova dagli agenti della polizia locale sono 15 le persone sanzionate per irregolarità relative al certificato verde; 10 invece quelle sanzionate per un non corretto utilizzo delle mascherine. I 71 controlli effettuati su attività commerciali hanno evidenziato una sola irregolarità ma non è scattata la chiusura dell'esercizio. Sono invece stati 29 i controlli nei mercati rionali del Centro Ovest ma non ci sono state sanzioni. Nessuno è stato denunciato.