Cronaca

GENOVA - I Baschi Verdi del I Gruppo della Guardia di Finanza di Genova hanno sorpreso, vicino alla Darsena del Porto Antico, un cittadino senegalese di 22 anni mentre cedeva, previo corrispettivo in denaro, alcune dosi di crack ed eroina a un cittadino italiano.

La successiva perquisizione nei confronti del ragazzo senegalese ha permesso di rinvenire e sequestrare la somma di 196 euro in banconote di piccolo taglio, mentre il cittadino italiano è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore.

Durante l'udienza di convalida dell'arresto al giovane è stata applicata la misura cautelare dell'obbligo di dimora nella Provincia di Cuneo, suo luogo di residenza.