Sport

Mohamed Ihattaren alla Sampdoria era stato poco più che un fantasma. Arrivato dalla Juventus in estate in prestito secco, il nazionale giovanile olandese non era mai stato preso in considerazione da D'Aversa, finendo per ritornare in patria, lasciando trapelare perfino il proposito di abbandonare il calcio per ragioni personali.

Ma una volta rientrato nei Paesi Bassi, Ihattaren si è ritrovato: nel fine settimana scorso ha segnato una tripletta nella seconda squadra dell'Ajax, il club dove si era rivelato fino ad attirare le attenzioni della Juventus, che ne conserva la proprietà del cartellino.