Sport

GENOVA - Il Genoa cade ancora, stavolta contro il Milan che voleva tornare alla vittoria per inseguire lo scudetto. I rossoblu al Meazza si giocavano in po' di salvezza e ora la squadra è sempre più giu. E le tre battute d'arresto consecutive con un solo gol segnato creano ansie per l'obiettivo finale. Prima della gara il direttore general del Genoa Spors ha detto che crede nella salvezza al cento per cento, ma ora la situazione è davvero compromessa.

Solo un ko di Cagliari e Venezia o della Sampdoria potrebbero dare un po' di fiato a Sirigu e compagni. Ma un conto è la speranza l'altra la realtà. Blessin sul match col Milan è chiaro: "Abbiamo fatto tatticamente un buon match ma ci è mancata la profondità e anche l'ultimo passaggio. I ragazzi hanno dato tutto. Il Milan è fortissimo ma non ha creato molto. Non cerco alibi ma il raddoppio di Messias doveva essere annullato perché Sirigu è stato disturbato dalla presenza di un avversario davanti a lui che fa in fuori gioco. Ma facciamo i complimenti al Milan". Insomma continuano le proteste del Genoa su questioni arbitrali.

TAGS