Sport

In vista della partita col Cagliari, giovedì 6 gennaio alle 12,30 a Marassi, la Sampdoria è in assoluta emergenza a centrocampo. La partenza di Adrien Silva per gli Emirati assottiglia infatti un reparto che rischia realisticamente di dover fare a meno, contro i sardi di Mazzarri, anche di Ekdal (nella foto) e Verre: lo svedese ha rivisto il campo, ma ha lavorato a parte, mentre il romano ha svolto fisioterapia in piscina. A proposito di Ekdal, senza rinnovo immediato potrebbe chiedere la cessione immediata, tanto più che gli estimatori non gli mancano. Discorso a parte per Damsgaard, da tempo fuori causa perché in Danimarca a seguire un programma individuale di recupero.

Non sarà quindi facile per D'Aversa, che ha diretto una partitella in famiglia attingendo alla Primavera per formare le due squadre, mettere in campo un undici di massima competitività. Si sapeva che sarebbe stato un mercato di contenimento causa le note difficoltà economiche, ma al momento sono partiti due giocatori, Depaoli in direzione Verona e Silva, e nessuno è arrivato. E questa Sampdoria non può indebolirsi troppo per non rischiare ancora.