Sport

GENOVA - Genoa in campo al Ferraris contro il Sud Tirol. Esordio in panchina per Alberto Gilardino, allenatore ad interim dopo l'esonero del tedesco Alexander Blessin.

Gli schieramenti - Gilardino sceglie il tridente, Semper in porta, difesa a quattro con Hefti, Dragusin, Bani e Sabelli; a centrocampo Strootman, Frendrup e Jagiello. In avanti Aramu, Gudmundsson e Coda. Convocato ma va in tribuna Portanova. Gli altoatesini di Bisoli si schierano con un 4-4-2 con Poluzzi tra i pali. De Col, Zaro, Masiello e Berra sulla linea difensiva; Tait, Crociata, Nicolussi Caviglia e Rover in mediana; Siega in appoggio a Marconi.

Primo tempo - Dopo i primi minuti di studio la prima conclusione è di Jagiello ben imbeccato da Coda ma la conclusione è respinta. Al 7' cartellino giallo per Gudmundsson. I rossoblù continuano a pressare. Ci prova Coda dalla distanza: palla ampiamente fuori. Poi è ancora Jagiello a cercare la via della rete, la conclusione è parata da Poluzzi. I minuti passano ma i rossoblù non trovano sbocchi offensivi per pungere la difesa ospite. Ci prova ancora Coda ma la sua conclusione non ha fortuna. All'intervallo risultato a reti bianche.

Secondo tempo - Nessun cambio per Gilardino mentre Bisoli manda in campo Casiraghi per Crociata. Una ripresa che inizia nervosa: fioccano i cartellini gialli, ammoniti in serie Hefti, Berra, Sabelli e Marconi. Poi gli ospiti si scuotono, Casiraghi prova a impensierire Semper con il portiere rossoblù ben attento. Il match regala poche emozioni, Gilardino all'ora di gioco sceglie Puscas per Jagiello. E dopo cinque minuti proprio l'attaccante rumeno sblocca il match con un tiro di mancino da posizione ravvicinata. Gli ospiti reagiscono subito, ci prova Caviglia con un destro dalla distanza che termina alto sopra la traversa. Coda viene murato. Poi il grande spavento per la difesa rossoblù con Odogwu che svetta di testa e colpisce il palo al 73'. Anche De Col prova la via del gol con un tiro parato in tuffo da Semper. Rassoblù a un passo dal raddoppio all'86' con Galdames servito da Puscas che colpisce la traversa. Al 93' il Genoa trova il raddoppio in contropiede con Aramu. Un gol che chiude il match. 

IL TABELLINO:

GENOA-SUD TIROL 2-0

GOL: 65' Puscas (G), 93' Aramu (G) 

GENOA (4-3-3): Semper, Hefti (87' Vogliacco), Dragusin, Bani, Sabelli; Strootman (75' Ilsanker), Frendrup, Jagiello (61' Puscas); Aramu, Gudmundsson (75' Galdames), Coda (87' Yaboah). Allenatore Alberto Gilardino.   

SUD TIROL (4-4-2): Poluzzi; De Col, Zaro, Masiello, Berra (75' D'Orazio); Tait, Crociata (46' Casiraghi), Nicolussi Caviglia, Rover (83' Voltan); Siega (56' Mazzocchi), Marconi (56' Odogwu). Allenatore Pierpaolo Bisoli.

Note: ammoniti Gudmundsson (G), Rover (S), Hefti (G), Berra (S), Sabelli (G), Marconi (S), Aramu (G)

Arbitro Giua di Olbia.