Sport

Il pareggio col Como per 1-1 ha portato i fischi della tifoseria dopo il match. Blessin risponde così: “È facile portare i tifosi dalla propria parte: con la giusta mentalità. I fischi li capisco, specialmente dopo la gara che hanno visto oggi dove ci sono mancate grinta e cattiveria. Ci chiedono di dare il meglio in campo, in passato lo abbiamo fatto e torneremo a farlo. Poi i tifosi ci hanno sostenuto per tutta la gara, in questo momento sono delusi per le partite in casa. Abbiamo da ascoltarli e migliorare, facendo molto, molto meglio”.

Il tecnico risponde anche a chi gli chiede se ha la fiducia della società: “Noi abbiamo una buona squadra che ha alcuni problemi sulla fascia sinistra, col terzino sinistro che ci manca. Ekuban era molto importante per noi, ma ci manca, avendo fisico e velocità. Anche Sturaro per mentalità e grinta che può mettere in campo ci sta mancando. Ma come ho già detto, non cerco scuse. Ora tocca a me tirare fuori dai giocatori quel 3, 4 o 5 per cento che manca”.