Sport

LA SPEZIA - Lo Spezia sabato sera a San Siro contro il Milan dovrà fare a meno di Dimitrios Nikolaou. Il difensore greco è squalificato per l’espulsione diretta per fallo su Cabral della Fiorentina.

Non sarà semplice per Gotti sostituirlo, ma le alternative ci sono, due in particolare.

La prima prevede il mantenimento della difesa a 3, con Kiwior che potrebbe piazzarsi a sinistra, in quel caso scalerebbe Ampadu al centro e Hristov o Amian potrebbero contendersi una maglia da titolare a destra.

La seconda soluzione porta ad un cambio di assetto, con linea difensiva a 4, con la coppia di centrali Kiwior - Ampadu, rispettivamente a sinistra e destra, aiutati dai terzini Reca e Amian. Lo Spezia giocherebbe così col 4-3-3, con un posto in attacco per lo scalpitante Daniele Verde, che andrebbe a comporre il tridente insieme a Nzola e Gyasi.

Insomma, le soluzioni ci sono, ora starà al mister aquilotto studiare quella più opportuna, magari osservando i rossoneri in campo questa sera contro il Red Bull Salisburgo, nella partita valida per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.