Sport

Deludente la prova degli aquilotti di Thiago Motta che perdono male in casa per 2 a 0 contro il Lecce nella sfida valevole per i sedicesimi di Coppa Italia. Nonostante un buon inizio di gara, lo Spezia viene colpito nel finale di primo tempo e subisce il raddoppio ad inizio ripresa, che taglia le gambe ai bianconeri. La reazione arriva nell'ultima mezz'ora con Strelec che colpisce il palo ed il gol annullato a Reca. Uno Spezia irriconoscibile che subisce un risultato che può influire anche sugli impegni di campionato.

Buon inizio degli aquilotti nei primi minuti, che nel primo quarto d'ora creano pericoli con un tiro dal limite di Bastoni e poi hanno una grande chance con Strelec, che prova la battuta in mischia respinta clamorosamente da Bleve. Qualche errore di troppo in fase di ripartenza da parte del portiere dei salentini, in un'occasione la palla recuperata non viene sfruttata da Agudelo.

Al 26' grande occasione per il Lecce con Listkowski, con Zoet che compie la prima parata importante della sua gara con un gran riflesso. Prima dello scadere del primo tempo è proprio il polacco a sbloccare il match con un colpo di testa su cross di Barreca che trafigge Zoet. Si va a riposo con il vantaggio dei salentini, cresciuti nella seconda parte di primo tempo

Nella ripresa si riparte con il gol annullato ad Olivieri per evidente fuorigioco. La squadra di Barone però non molla ed al 56' trova anche il raddoppio targato Calabresi, che sfrutta un cross di Rodriguez ed insacca nell'angolino a sinistra battendo Zoet. La reazione dello Spezia arriva al 64' con Strelec, ma il suo destro si infrange sul palo.

Gol annullato anche allo Spezia all'82, fuorigioco che annulla la prodezza di Reca che dopo aver controllato di sinistro colpisce di destro. Non succede nient'altro fino al fischio dell'arbitro, che decreta il trionfo salentino sul campo di uno Spezia spento e svogliato. Il Lecce affronterà agli ottavi la Roma all'Olimpico.

Spezia (3-5-2) Zoet; Hristov, Erlic, Bertola; Agudelo, Kiwior, Sher, Ferrer, Bastoni; Strelec, Nzola

All. Thiago Motta 

Lecce (4-3-3) Bleve; Calabresi, Dermaku, Meccariello, Barreca; Bjorkengren, Blin, Helgason; Listkowski, Olivieri, Rodriguez

All. Marco BAroni

Ammoniti: 6' Strelec, 30' Nzola, 79' Nguiamba (S); 17' Dermaku, 35' Barreca, 49' Rodriguez (L)