Sport

L’Iren Genova Quinto, dopo Francesco Massaro e Willy Molina, ingaggia anche Petar Mijuskovic. Montenegrino, classe 1999, arriva dal club greco Glyfada, dopo esperienze anche nel campionato francese, dove nella stagione 2020/2021 è stato il secondo miglior realizzatore con ben 61 reti all’attivo.

“Giocare nel campionato italiano è sempre stato un sogno per me, sin da quando ho iniziato a praticare questo sport – le sue prime parole da giocatore biancorosso – Sarà quindi un privilegio giocare con e contro i più grandi giocatori della storia e non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura e vedere dove mi porta. Credo sia una grande opportunità per me e non voglio sprecarla, lavorando sodo insieme ai miei compagni di squadra, che spero di conoscere presto, per portare in alto il Quinto“.

“Petar è un attaccante puro, proprio quello che ci serviva – commenta il tecnico Luca Bittarello – Ha fatto tanti gol nelle scorse stagioni, è un giovane di grande prospettiva che ha tanta voglia di farsi vedere e sono convinto che qui troverà i migliori presupposti per farlo".