Politica

ROMA - "Credo che l'Italia sia matura per avere una riforma che faccia eleggere il presidente della Repubblica direttamente ai cittadini. Il presidenzialismo va affiancato a una riforma potente dell'autonomia regionale sul modello lander tedesco". Lo prospetta il presidente della Regione Liguria e di Italia al Centro Giovanni Toti, che ieri ha siglato la sua alleanza assieme a Udc, Coraggio Italia, Italia al centro e Noi con l'Italia sotto il nome di "Noi moderati". "Mattarella può dormire sonni tranquilli e sereni - ribadisce Toti - perché con i tempi con cui il Parlamento normalmente fa le riforme costituzionali, sottoposte poi a referendum, direi che Mattarella può tranquillamente restare per un lungo periodo di tempo.

"Detto ciò credo che una riforma delle istituzioni, dei partiti politici e dei lavori parlamentari siano fondamentali, avrei voluto che i partiti se ne fossero occupati già in questo Parlamento"

Secondo Toti bisognerebbe "arrivare a un qualcosa che assomiglia al cancellierato tedesco" e "rimettere mano alla legge elettorale".