Politica

Mercoledì prossimo il presidente del consiglio dimissionario Mario Draghi parlerà alle Camere della decisione presa.

Una scelta non condivisa però dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a causa dei piani legati al rilancio del Paese con i fondi del Pnrr (Piano nazionale ripresa e resilienza). 

"Credo che Mattarella alla fine troverà il modo di dargli ancora una possibilità." afferma Mario Paternostro.

"Ci sono dei problemi enormi, pericolosi da gestire in campagna elettorale. In questo momento il Parlamento non sta rappresentando quello che è il desiderio politico-elettorale del Paese." conclude Paternostro.