Politica

GENOVA - "Ad oggi i numeri ci dicono in termini assoluti la Lega ha 21 nuovi sindaci che stanno lavorando, sono venuto a Genova perchè è la città di cui vado più orgoglioso, oltre al Covid il Ponte Morandi, mille una difficoltà, ci tenevo a ringraziare Marco e Edoardo perchè il voto di ieri è un plebiscito ma Genova ha sofferto più delle altre città italiane". Così il leader della Lega Matteo Salvini arrivato nel capoluogo ligure per un colloquio con il sindaco rieletto Marco Bucci.

"L'amministrazione non si è mai arresa con il supporto della Lega al Governo e della Regione ha fatto bene - continua Salvini -. Ovviamente come Lega la priorità sono i ballottaggi, fino al 26 di giugno da Alessandria a Verona da Lucca a Carrara vogliamo chiudere la partita con i migliori numeri possibili. Città di mare lontane da Genova dove non abbiamo mai amministrato come Messina ora ci vede entrare come unica forza del centrodestra nel consiglio entrare in Giunta"

Sul record dell'assenteismo registrato durante queste elezioni comunali Salvini spiega: "Il non voto, perchè anche a Genova la metà dei cittadini ha scelto di non scegliere, deve far riflettere tutti: come Lega abbiamo fatto un consiglio straordinario federale sulle emergenze economiche, adeguamento stipendio al costo della vita, rinnovo del bonus benzina e riforma delle pensioni".

"Essere al Governo è una responsabilità, a Genova abbiamo portato soldi, fondi, leggi, commissariamenti altrimenti sarebbe stato complicato, ma stare al governo con il Pd è difficile. Facciamo parte di una squadra e abbiamo vinto" racconta Salvini. 

"È meglio prendere il 15% del sette. In questo momento la nostra attenzione è il tema del lavoro, nessuno deve far perdere tempo con Ddl zan, droghe, Ius Soli, legge elettorale. In parlamento dovrebbe concentrarsi sul lavoro: il centrodestra vince in grande, penso a Palermo, penso in piccolo a Belluno, per vincere le elezioni politiche serve che il centrodestra prenda dei voti: la mia competizione è con la sinistra. Analizzeremo il voto città per città se ci sarà da migliorare miglioreremo".

 

 

ARTICOLI CORRELATI

Lunedì 07 Febbraio 2022

Caro bollette, per una società sportiva di Arenzano aumento del 160%. Salvini: "Ne parlerò con Draghi"

"Siamo di fronte a una vera e propria emergenza nazionale per famiglie, artigiani e imprese, ne parlerò personalmente col presidente Draghi, sulla cui sensibilità non ho dubbi" annuncia Salvini
Sabato 05 Febbraio 2022

Salvini attacca gli alleati: "Centrodestra non è coalizione"

Il leader della Lega parla a un convegno a Marina di Carrara
Martedì 18 Gennaio 2022

Bollette choc anche a Genova, Salvini e Rixi: "Draghi agisca"

Genova e la Liguria sono al secondo posto, rispettivamente tra i capoluoghi e le regioni al centro dell'aumento del costo della vita, dovuto alla fiammata inflazionistica legata ai rincari energetici, con i prezzi di gas ed elettricità a ripercuotersi su tutti gli altri beni al consumo. La nostra si