CRONACA

Disagi soprattutto nel centro levante della Liguria

Vento forte, grandinata e crollo delle temperature: prosegue l'allerta gialla

venerd́ 06 settembre 2019
Vento forte, grandinata e crollo delle temperature: prosegue l'allerta gialla

GENOVA - Vento forte con decine di segnalazioni non gravi ai vigili del fuoco, una violenta grandinata, una tempesta di fulmini, temperature in picchiata e un picco di precipitazioni a Sestri Levante con oltre 50 millimetri segnalati dalla centralina Arpal.

E' questo per ora il bilancio dell'ultima ondata di maltempo in Liguria. L'allerta gialla che interessa le zone B, C e D e che terminerà alle 12 di oggi ha coinvolto in particolare il centro Levante della regione.

Dai dati di Arpal oltre al picco registrato a Sestri Levante dalla mezzanotte, la stazioni al confine tra la Liguria e la Toscana di Equi Terme e Mazzola registrano rispettivamente 44 e 43 millimetri di cumulata.

Vento forte di burrasca e circa 16 mila fulmini si sono abbattuti la notte scorsa su Genova e sul ponente genovese, interessati dall'allerta giallo. Secondo Arpal poco dopo la mezzanotte le raffiche di vento hanno raggiunto in alcune zone i 120 km all'ora. Tantissimi gli interventi dei vigili del fuoco per alberi abbattuti, tegole e insegne pericolanti. Scarsa la pioggia in città anche se sull'estremo levante genovese ha grandinato. Su altre zone del Levante ligure invece sono state raggiunte cumulate importanti come a Luni, a Marinella di Sarzana e Sarzana e alla Spezia dove continua a piovere. Sul lato costiero a Genova Porto Antico una raffica ha toccato i 117 km/h, a Fontana Fresca (Sori) si sono toccati i 111 km/h, al porto di Arenzano 108.4, a Marina di Loano 105.5, a Monte Pennello 103 km/h km/h".

Da segnalare anche il netto calo delle temperature con valori minimi fino a 16.8 a Genova, 17.4 a Savona, 18.2 a La Spezia, 21.2 a Imperia. La minima assoluta p stata di 5.6 gradi, registrata a Poggio Fearza.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place