SALUTE E MEDICINA

Alisa ha individuato 8,503 soggetti, tutti reinvitati a sottoporsi alla dose "booster"

Vaccini, terza dose al 6,7% dei soggetti immunocompromessi: Liguria sopra la media nazionale

di r.p.

venerdì 01 ottobre 2021
Vaccini, terza dose al 6,7% dei soggetti immunocompromessi: Liguria sopra la media nazionale

GENOVA - Sono 570 le terze dosi di vaccino anti Covid-19 somministrate in Liguria, pari al 6,7% dei soggetti immunocompromessi. Un dato che porta la Liguria sopra la media nazionale del 6,6%, diffusa da Gimbe. La somministrazione della dose "booster" è partita solo il 30 settembre nelle Rsa liguri: oggi, primo ottobre, sono partite le prenotazioni per gli over80 (LEGGI QUI).

Nella nostra regione, in base alla circolare del ministero della Salute (n. 41416, del 14/09/2021, relativa alle "Indicazioni preliminari sulla somministrazione di dosi addizionali e di dosi booster nell’ambito della campagna di vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19"), Alisa ha individuato nella platea dei soggetti destinatari della dose addizionale le persone registrate dall’anagrafe vaccinale con condizione patologica riconducibile ad immunocompromissione. Si tratta di 8.503 soggetti, che hanno precedentemente aderito alla vaccinazione del ciclo primario e che sono stati reinvitati alla vaccinazione tramite quest’ultima campagna informativa.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place