CRONACA

In caso di rescissione ci sarà una nuova gara per affidare il progetto ad un'altra azienda

Toti sul Felettino: “Si farà con o senza Pessina, se a breve non iniziano i lavori rescissione del contratto”

mercoledì 23 ottobre 2019
Toti sul Felettino: “Si farà con o senza Pessina, se a breve non iniziano i lavori rescissione del contratto”

LA SPEZIA - La vicenda dell’Ospedale Felettino della Spezia sembra essere giunta ad un bivio. Se entro l’inizio della prossima settimana non inizieranno i lavori ci sarà la rescissione contrattuale e conseguente nuova gara d’appalto.

  Questa quanto emerso dalla conferenza stampa tenuta dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti all’Ospedale Sant’Andrea questo pomeriggio: “Chiediamo che il cantiere riparta immantinente e con una velocità tale da poter recuperare almeno parte del tempo perso".

"Se così non sarà non ci saranno tavoli di negoziazione, si andrà alla rescissione del contratto - ha proseguito - e si bandirà una nuova gara per riaffidare lo stesso progetto ad un’altra azienda. La Regione ha garantito al personale di questo istituto che l’ospedale del Felettino si farà in ogni caso. implementando i fondi con quanto necessario in modo tale che quell’appalto possa essere competitivo”.

  “Nei prossimi 30 giorni, in accordo con Alisa, sarà stilato un piano di investimenti per garantire a questa città un livello di cure qualitativamente elevato (macchinari, personale e riqualificazione degli immobili). Questo discorso vale anche per l’ospedale di Sarzana e di Levanto”.

   

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place