POLITICA

Il presidente della Regione Liguria esclude il "soccorso arancione" al premier in caso di sfiducia dei renziani

Toti: "Nessun appoggio da "Cambiamo!" al governo Conte"

sabato 02 gennaio 2021
Toti:

GENOVA -  "Essere responsabili significa, a casa nostra, essere coerenti con le proprie idee. Questo Governo non rispecchia le nostre. Dopo le lettura di qualche giornale ribadisco: per serietà e responsabilità Cambiamo! non sosterrà questo Governo. Il nostro Paese merita altro". Con questo tweet il leader di Cambiamo! Giovanni Toti smentisce qualsiasi appoggio al Governo Conte.

Il presidente della giunta regionale della Liguria, entrato in politica in Forza Italia che lo aveva candidato alle amministrative del 2014, aveva fondato il suo movimento dopo una elaborazione critica rispetto all'orientamento assunto nel recente passato dal partito di Berlusconi. Al movimento di Toti "Cambiamo!" hanno così aderito alcuni deputati e senatori, che nei giorni scorsi erano stati accostati al lavoro di dragaggio degli ambienti vicini a Conte, a caccia di "responsabili" per sostenere l'esecutivo nel non improbabile caso del ritiro dell'appoggio dei parlamentari controllati da Renzi.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place