SPECIALE


Stadio a Preziosi e Ferrero, l'invito in tv per chi non la pensa come noi

di Andrea Scuderi

luned́ 29 aprile 2019
Stadio a Preziosi e Ferrero, l'invito in tv per chi non la pensa come noi

GENOVA - Dopo aver pubblicato una lettera aperta rivolta al sindaco Bucci (LEGGI QUI) per chiarire la posizione del Comune, in merito all’ipotesi di dare in mano lo stadio Luigi Ferraris a Preziosi e Ferrero, abbiamo ricevuto commenti di alcuni utenti del nostro sito internet favorevoli all’affidamento ai due presidenti. Abbiamo deciso di invitarli nelle nostre trasmissioni sportive per esprimere la loro opinione, dando spazio anche a chi assume una posizione diversa da quella che abbiamo espressa, li invitiamo nelle nostre trasmissioni in diretta a spiegarci perché secondo loro si dovrebbe dare lo stadio, un bene di tutti i cittadini genovesi, alle attuali societa’.

Qui sotto i commenti e le persone che vorremmo invitare in tv a cui chiediamo di scriverci alla mail stadiodigenova@primocanale.it per concordare invito a Gradinata Nord o Sud o Derby in Terrazza e venire a presentare la loro posizione in trasmissione e in un contraddittorio con altri che la pensano diversamente sull’affidamento dello stadio.

ANTONIO SCHELLINO - Francamente non capisco l'acrimonia di Primocanale nei confronti della Dirigenza della Sampdoria. Premesso che lo stadio è un bene pubblico e che le risorse economiche del Comuyne non consentono nè l'adeguamento nè il mantenimento dells strutture e che il milione di euro richiesto a ciascuna società per l'utilizzo della struttura per la durata di una stagione professionistica (Campionato, Coppa Italia e saltuariamente qualche partita amichevole) è francamente somma esagerata quanto inadeguata. , non vedo perchè non si debba utilizzare l'istituto della concessione pluriennale massima ( 99 anni) per dare modo alle Società di poter utilizzare un bene comune sfruttandolo al meglio e evitando responsabilità di ognio tipo alla Proprità. Se poi il problema non è la concessione ma i legali rappresentanti della Società nelle persone di Preziosi da una parte e Ferrero dall'altra ma evidenti fratture sul piano personale con la Redazione Sportiva di questa Emittente , la stessa si metta in campo alla ricerca di nuove Proprietà ma non sovrapponga due situazioni diverse solo con lo scopo evidente di creare disturbo alla gestione delle Società).

FURIO ZARA - Io ho cercato di spiegare, di citare norme, regolamenti, procedure e attività fatte altrove in casi simili, niente siete un muro di gomma mosso solo da invidia e acrimonia nei confronti di Preziosi e Ferrero...ma poi chi lo stabilisce quanto è "seria" una proprietà? Voi? La Sampdoria ha sempre onorato ogni debito.

MARCO LOSI - Io onestamente per vedere lo stadio nelle condizioni attuali, preferisco che Genoa e Samp se ne prendano cura e lo rimettano a posto... Con la gestione attuale, ci ritroviamo lo stadio con gabinetti indecenti, pioggia che passa dalla tettoia, audio assordante e manto erboso assurdo....

Rigettiamo invece quanto affermato da Roberto Ricci che scrive tra l’altro “che ora siamo anche contro Bucci” e utilizza un linguaggio non consono al nostro modo di intendere il confronto aperto e libero. Così’ come fa sorridere quanto affermato da Rinaldo Maccanti che dice che “c’è l’abbiamo con Ferrero perché’ non viene a Gradinata Sud”. Riserviamo pertanto gli inviti alle persone indicate sopra, escludendo chi non è in grado di esprimersi civilmente.

Attendiamo i contatti per organizzare il confronto.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place