SPORT

La discussione in vista della ripresa del campionato

Stadi tra green pass e covid, dal ministero sė al pubblico ma capienza ancora ridotta

di p.a.

venerdė 16 luglio 2021
Stadi tra green pass e covid, dal ministero sė al pubblico ma capienza ancora ridotta

GENOVA - La ripresa del campionato sarà con i tifosi presenti allo stadio ma con ogni probabilità non ci sarà la capienza al 100%, almeno nella prima fase della stagione. Questa l'indicazione che arriva direttamente dal ministero della Salute. Genoa, Sampdoria e Spezia inizieranno il proprio cammino nella serie A 2021/2022 il prossimo 22 agosto.  

Di certo però il dibattito sulla possibilità di riempire gli stadi al massimo della capienza è acceso. Si parla dell'ipotesi di riapertura al completo per chi ha il green pass ma anche su questo tema non c'è accordo. "Abbiamo test su treni e aerei Covid free, analizzeremo le varie possibilità e sono sicuro che troveremo un equilibrio", spiega il ministro ai Trasporti Enrico Giovannini.

L'esperienza degli Europei ha riportato il pubblico allo stadio, a volte ben più numeroso di un 50% della capienza. In Italia il piano vaccinale sta andando avanti. Al momento il 26% della popolazione è totalmente immunizzato, il 48% ha ricevuto almeno una dose. Il pericolo è rappresentato dalla variante Delta. La soluzione green pass potrebbe essere quella seguita.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place