SPORT

I blucerchiati regolano i giallorossi con un gol per tempo

Sampdoria-Roma 2-0, Adrien Silva e Jankto gol: Audero para rigore a Dzeko

di Andrea Popolano

domenica 02 maggio 2021
Sampdoria-Roma 2-0, Adrien Silva e Jankto gol: Audero para rigore a Dzeko

GENOVA - Un gol per tempo e un rigore parato, la Sampdoria regola con un netto 2-0 una Roma ancora scossa dall'imbarcata rimeduata giovedì a Manchester nella semifinale di andata di Europa League. Un inizio difficile per i ragazi di Ranieri che hanno subito la pressione degli ospiti, poi la squadra è venuta fuori. La prima marcature coincide anche con il primo gol in serie A di Adrien Silva che sfrutta un errore della difesa giallorossa e non perdona Fuzato, il gol arriva alla fine del primo tempo.

Nella ripresa la Samp cerca di gestire gli sforzi romanisti di pervenire al pareggio e al momento giusto colpisce. E' 66' quando Jankto lanciato da Silva fulmina il portiere ospite. Anche Audero reclama la sua parte e pochi minuti dopo ipnotizza Dzeko dal dischetto. Per la Roma non è proprio gionata. Il triplice fishio finale regala tre punti in classifica in più. Meno 7 dall'obiettivo segnato da mister Ranieri che vuole arrivare a quota 52.      

Le formazioni - Ranieri si affida ad Audero tra i pali, difesa composta da Bereszynski, Tonelli, Colley e Augello. Damsgaard, Thorsby, Adrien Silva e Jankto ad agire sulle mediana mentre Verre in appoggio a Gabbiadini. Fonseca si affida a un 3-4-1-2 con Fuzato in porta, Mancini, Smalling e Kumbulla in difesa. Bruno Peres, Villar, Cristante e Santon a centrocampo; Mkhitaryan in appoggio a Borja Mayoral e Dzeko.

Primo tempo - Partono subito forte i gialorossi con Tonelli che salva subito su Mayoral pronto a calciare in rete. La Roma pressa mentre la Samp è confusionaria. Al 13' ancora Tonelli decisivo che di testa allontana una palla destinata all'incrocio. Piano piano l'undici di Ranieri cerca di salire di intensità. Kumbulla entra duro su Damsgaard e si guadagna il giallo. Al 28' la Roma passa con Dzeko ma il bosniaco era in fuorigioco e il var annulla. Anche Cristante finisce nella lista degli ammoniti. Ma la Samp insiste, ci priva prima Verre che non torva il bersaglio grosso dalla distanza per un soffio. Poi è Thorsby a trovare la pronta reazione del portiere giallorosso Fuzato. Le emozioni al Ferraris non mancano, Dzeko supera Audero ma sbaglia mira. E al tramonto del primo tempo arriva il gol della Samp. Fuzato serve per errore Thorsby che serve subito Silva che di destro spiazza il portiere ospite. E' il 45' ed è il primo gol in serie A per il portoghese.

Secondo tempo - Nessun cambio per i due tecnici. E' ancora la Samp ad attaccare nei primi minuti della ripresa con la Roma che distratta fatica a creare un'azione orchestrata. Dzeko va ancora in rete ma come nel primo tempo la rete è viziata da un fuorigioco e anche in questo caso viene annullato. Ma la Samp c'è e gioca bene. Silva lancia Jankto che di sinistro di forza fa partire un tiro che non lascia scampo a Fuzato per il 2-0 blucerchiato. Mayoral segna subito ma Dzeko che lo aveva lanciato era in fuorigioco e dopo consulto var la rete è annullata. Ma quella del Ferraris è un'altra serata stegata per Dzeko e per la Roma dopo quella di Manchester. Silva tocca di mano in area, sacchi non ha dubbi è rigore. Sul dischetto si presenta Dzeko, la conclusione è buona ma Audero è reattivo e distendendosi sulla sinistra respinge il pericolo. E' il 71' Girandola di cambi per dare riposo e fiato a chi resta in campo. Entrano Ramirez e Keita per Verre e Gabbiadini. Poi è la volta di Candreva che prende il posto di Damsgaard. La Roma ci prova ma senza troppa convinzione. E' solo una lunga attesa verso il fischio finale che sancisce il successo dei ragazzi di Ranieri.

IL TABELLINO

SAMPDORIA 2

ROMA 0

GOL: 45' A.Silva (S), 66' Jankto (S).

AMMONITI: Kumbulla (R), Cristante (R), Mancini (R)

SAMPDORIA: Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Damsgaard, Thorsby, Adrien Silva (85' Ekdal), Jankto; Verre (73' Ramirez); Gabbiadini (73' Keita). All.: Ranieri.

ROMA: Fuzato; Mancini, Smalling, Kumbulla (65' Ibanez); Bruno Peres, Villar (82' Darboe), Cristante, Santon (69' Santon); Mkhitaryan; Borja Mayoral (69' Pastore), Dzeko. All.: Fonseca.

Arbitro Sacchi di Macerata

Note: 71' Audero para rigore a Dzeko. 



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place