SPORT

L'allenatore: "Dovevamo stare attaccati agli avversari. Quagliarella? Strepitoso"

Sampdoria, Ranieri: "Tutto bene, tranne gli ultimi 15 minuti dove il Cagliari ha messo qualcosa di più"

lunedì 02 dicembre 2019
Sampdoria, Ranieri:

GENOVA - Erano diverse settimane che vedevo Quagliarella molto attivo in allenamento, avevo fiducia in lui e nelle sue qualità, non poteva essersi dimenticato come si facesse gol. E' stato strepitoso, peccato perché abbiamo fatto tutto bene tranne che gli ultimi 15 minuti: erano troppo soli davanti al portiere, nessuno dei nostri è andato ad ostacolare gli avversari lì in zona gol" così Claudio Ranieri dopo la sconfitta per 4-3 a Cagliari (LEGGI QUI).

Il mister blucerchiato analizza ancora l'amara sfida della Sardegna Arena: "Ho detto alla squadra che c’è rammarico, perché con 3 gol in trasferta non si può tornare a casa senza punti. Abbiamo fatto una gara bellissima, quella che avevamo preparato, poi però serve quel qualcosa in più che il Cagliari ha messo e noi no”. L'allenatore della Sampdoria ha aggiunto: “Dico sempre di stare attaccati ai propri uomini in marcatura, stasera lì nel finale non è accaduto. Non so perché, rivedremo tali situazioni”.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place