POLITICA

Verso le elezioni di settembre

Regionali in Liguria, in corsa anche Cassimatis: il programma di Base costituzionale

venerdì 31 luglio 2020
Regionali in Liguria, in corsa anche Cassimatis: il programma di Base costituzionale

GENOVA - Un progetto di trasporto marittimo ecosostenibile, con battelli a energia solare, che possano trasportare le persone da Sanremo a Savona da Genova alla Spezia, ma anche l'attenzione alla terza eta' e alle disabilita', la promozione di ambiente e territorio, sia dal punto di vista del dissesto idrogeologico che da quello del lavoro, e ancora progetti legati al mondo della scuola, alla legalita', al sostegno alle donne, l'economia circolare e il buon utilizzo dei fondi europei.

Sono questi, in sintesi, i punti programmatici di "Base Costituzionale", la lista civica per i beni comuni. Si tratta di un nuovo soggetto politico che sta raccogliendo le firme per presentare le liste nelle circoscrizioni di Genova, Savona e Imperia e che candida alla presidenza della Regione Marika Cassimatis, ex M5S, scelta nel 2017 come candidata sindaco, con una votazione su Rosseau che era stata annullata dopo il post "fidatevi di me" di Beppe Grillo. "Base costituzionale e' un lista fatta di cittadini che non hanno avuto esperienze professionali in politica - spiega Cassimatis - ma sono persone che lavorano sui territori. Noi siamo un'alternativa agli altri candidati, anche perche' la nostra e' una lista che nasce dai comitati civici, siamo una lista eterogenea, che riunisce, ad esempio, esponenti del movimento verde, di alternativa ligure, il movimento culturale messo in piedi da Giulietto Chiesa. La nostra linea guida e' la costituzione".  

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place