METEO

Le previsioni per le prossime ore

Meteo in Liguria, temperature gił e torna la neve sulle cime delle montagne

sabato 18 gennaio 2020
Meteo in Liguria, temperature gił e torna la neve sulle cime delle montagne

GENOVA - Freddo, rieccolo e riecco anche la neve lungo le cime più alte della Liguria. L’inverno decisamente mite che sta interessando la regione ha lasciato un po’ di spazio a un clima decisamente più adatto alla stagione il corso. Temperature in picchiata un po’ ovunque in Liguria. È nella notte trascorsa, complice una perturbazione arrivata da Nord, sono tornati sulle montagne liguri anche i tanto attesi fiocchi bianchi.

L’abbassamento delle temperature ha provocato fenomeni nevosi in quota soprattutto nel savonese (il nivometro di Monte Settepani, oltre 1300 metri a Osiglia nel savonese ha raccolto 9 centimetri). A proposito di temperature minime in quota sottozero: -2.6 a Poggio Fearza (Imperia), -2.5 a Monte Settepani (Savona), -2.2 a Monte di Mezzo (Santo Stefano d’Aveto, Genova), -2.1 a Pratomollo (Borzonasca, Genova). Nelle città capoluogo di provincia le centraline Arpal hanno segnato a Genova 7.4, a Savona 6.8, a Imperia 7.2, mentre la palma di capoluogo ‘più caldo’ va alla Spezia con 8.4 gradi. I venti sono ruotati dai quadranti settentrionali, fino a forti con raffiche che hanno toccato, in costa 87.8 km/h ad Arenzano Porto (Genova) e sui rilievi 83.5 km/h a Monte Pennello (Genova).

Abbondanti anche le piogge. Le cumulate totali maggiori arrivano dalla provincia di Genova: Ognio (Neirone, qui anche la massima cumulata oraria, 50 millimetri) 117.4, Sella Giassina (San Colombano Certenoli) 83.4, Torriglia 84.6 e Bargagli 76.8 millimetri. La linea temporalesca ha provocato innalzamenti dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua della parte più orientale della provincia di Genova, in particolare del Bisagno alla Presa di Bargagli e del Lavagna, rimasti comunque ampiamente sotto la prima soglia.

LE PREVISIONI DEL TEMPO ARPAL:

SABATO 18 GENNAIO: Nelle prime ore della notte residue precipitazioni a Levante con possibili deboli nevicate sui versanti padani di Centro-Levante oltre 800/1000 m; ampie schiarite dalla mattinata a partire da Ponente fino a cielo poco nuvoloso ovunque; nubi alte in transito nel pomeriggio in estensione da Ponente a Levante. Venti tra moderati e forti settentrionali con raffiche a 60/70 km/h sui rilievi, in particolare del Centro-Levante. Mare tra mosso e molto mosso in calo a partire da Ponente. Umidità su valori medio-bassi.

DOMENICA 19 GENNAIO: Una circolazione depressionaria si isola sulla Penisola Iberica favorendo l'afflusso di correnti umide in quota: sulla regione cielo irregolarmente nuvoloso per addensamenti di nubi medio-alte più compatti sul Centro-Ponente; qualche schiarita a Levante. Venti moderati settentrionali, localmente forti in serata sul Centro-Ponente. Mare poco mosso o localmente mosso sottocosta, in aumento fino a molto mosso a largo del Ponente in serata. Umidità su valori medio-bassi.

LUNEDI' 20 GENNAIO: Cielo molto nuvoloso con locali schiarite. temperature in calo e venti di burrasca.

MARTEDI' 21 GENNAIO: Tempo variabile con addensamenti nuvolosi anche consistenti. temperature in aumento e venti di burrasca.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place