POLITICA

Salvatore: "Toti è asservito completamente a Salvini"

Legge elettorale, flash mob Pd-M5s in Consiglio regionale

venerdì 27 settembre 2019

I gruppi del Partito Democratico e del Movimento Cinque Stelle nell'aula del Consiglio regionale hanno improvvisato un flash mob per protestare contro la proposta di deliberare la richiesta di referendum per abrogare la parte proporzionale della legge elettorale nazionale.


GENOVA - Un tappeto verde è stato srotolato dal gruppo M5S oggi pomeriggio nell'aula del Consiglio regionale della Liguria, a inizio seduta, per protestare contro la proposta di deliberare la richiesta di referendum per abrogare la parte proporzionale della legge elettorale nazionale.

"Toti è asservito completamente a Salvini, quindi il suo tappeto rosso è diventato verde", ha dichiarato la capogruppo M5S Alice Salvatore. I gruppi del Pd e di Rete a Sinistra-LiberaMente Liguria hanno alzato cartelli con scritto 'Liguria, no Pontida'. Sono intervenuti i commessi dell'assemblea per riportare l'ordine in aula.

"Ci togliamo la giacca perché questo Consiglio è inutile, la Liguria è irrilevante persino nella richiesta di referendum", annuncia subito dopo il capogruppo Giovanni Lunardon (Pd). Il consigliere regionale Giovanni Boitano (ex Liguri con Paita, passato ieri al gruppo misto) non ha partecipato alla protesta.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place